Riunioni con gli aspiranti Presidenti di commissione iscritti in elenco regionale

Esami di Stato conclusivi dei corsi di istruzione secondaria di secondo grado per l’a.s. 2021/2022 – riunioni con gli aspiranti Presidenti di commissione iscritti in elenco regionale

Nell’ottica consueta di fornire assistenza e piena collaborazione ai Presidenti di commissione
impegnati a garantire il corretto svolgimento degli esami di Stato, questo Ufficio organizza apposite
riunioni in modalità a distanza, nel corso delle quali gli ispettori incaricati della vigilanza forniranno
opportune indicazioni, chiarimenti e orientamenti per la regolare funzionalità delle commissioni.
A tali conferenze parteciperanno tutti i dirigenti e docenti iscritti nell’elenco regionale dei
Presidenti di commissione, che sarà pubblicato il giorno 9 maggio p.v. sul sito di questo Ufficio.

Le conferenze saranno coordinate dai dirigenti tecnici incaricati della vigilanza ispettiva e si
terranno secondo il calendario di seguito indicato:

Il link per la partecipazione alla riunione calendarizzata sarà inviato via mail a cura della scuola
polo regionale “Torrente” di Casoria (NA), per cui si invitano le SS.LL. in indirizzo a monitorare
quotidianamente la casella di posta elettronica comunicata nei modelli inseriti in POLIS.

Si raccomanda, altresì, la scrupolosa lettura dell’ordinanza ministeriale n. 65/2022 con i relativi
allegati, pubblicata sul sito dell’USR Campania.

Si precisa che il link che sarà trasmesso consentirà la partecipazione alla sola riunione del gruppo
in cui ciascun aspirante è stato inserito, per motivi organizzativi e al fine di garantire la qualità del
collegamento audio/video, per cui si invitano le SS.LL. a rispettare la ripartizione sopra riportata.

Nel raccomandare la partecipazione alle riunioni in oggetto, intese quali importanti occasioni di
confronto per il corretto espletamento della delicata funzione di Presidente, si ringrazia per la
sperimentata collaborazione.

Visualizza la nota completa

Leggi altri articoli simili
Load More By Sindacato Scuola
Nessun Commenti