Autorizzazione urgente dei ratei contrattuali degli incarichi COVID

Autorizzazione urgente dei ratei contrattuali degli incarichi COVID (ex art.231-bis DL34/20) e delle supplenze breve

e saltuarie

Facendo seguito alla nota prot. n. 604 dell’11 gennaio 2020, al fine di consentire il pagamento da parte di NoiPA dei

ratei stipendiali relativi ai contratti in oggetto, si invitano le istituzioni scolastiche a monitorare costantemente

l’applicativo SIDI dedicato alla gestione dei contratti medesimi, in modo da autorizzare, fino alle ore 16.00 del 21

gennaio 2021, i ratei contrattuali da corrispondere al personale scolastico in parola.

Tutti i ratei autorizzati entro la suddetta data, nonché i ratei precedentemente autorizzati, verranno pagati da NoiPA

nell’emissione speciale prevista per il 25 gennaio p.v..

Le scuole potranno pertanto autorizzare i suddetti ratei in base alle code di lavorazione che il sistema Gestione Contratti ha processato, attraverso le consuete funzionalità messe a disposizione dal sistema stesso.

Ne segue che la visualizzazione delle rate da autorizzare da parte delle istituzioni scolastiche avverrà in modo progressivo sulla base dell’elaborazione informatica dei ratei predetti.

Si ricorda che ad ogni eventuale variazione dei dati di un rapporto di lavoro o ad ogni comunicazione di una variazione di stato giuridico (VSG) – o rettifica della stessa – che comporti il ricalcolo delle competenze da parte di NoiPA, la scuola riceve gli importi aggiornati delle rate da autorizzare.

Qualora i ratei variati siano stati precedentemente autorizzati, la scuola dovrà procedere ad una nuova e tempestiva autorizzazione, al fine di consentire la conclusione del processo di pagamento.

Tali azioni risultano funzionali per la corretta individuazione della retribuzione da corrispondere agli aventi diritto.
In generale, si precisa che l’autorizzazione della rata di ogni singolo contratto deve avvenire entro i primi due giorni lavorativi del mese successivo a quella di riferimento, in quanto trattasi di contratti di durata superiore al mese (in analogia a quanto previsto dall’art. 2, comma 3, del DPCM 31 agosto 2016 per le supplenze brevi e saltuarie).

Si rileva inoltre che, secondo le prassi consuete, il DSGA e il Dirigente Scolastico possono autorizzare le rate attraverso le funzionalità accessibili al percorso di seguito indicato:

SIDI – “Gestione Giuridica e Retributiva Contratti Scuola” –> Rapporti di Lavoro/Indennità di Maternità
in Cooperazione Applicativa -> Supplenze Brevi, Annuali, per Maternità, Indennità di Maternità
Fuori Nomina ed Incarichi di Religione –> D-1 Autorizzazione al Pagamento delle Rate dei
Rapporti di Lavoro” ed utilizzando la funzione “Autorizzazione” (per utente DSGA) e
“Autorizzazione e trasmissione a NOIPA del prospetto D-1”.

Link: M_PI.AOODGRUF.REGISTRO UFFICIALE(U).0001375.19-01-2021

Leggi altri articoli simili
Load More By Sindacato Scuola
Nessun Commenti