Mobilità, il servizio prestato presso le scuole paritarie è valutabile.

La FederIstruzione ancora una volta ha visto riconosciuto il diritto alla valutazione del servizio

prestato presso le scuole paritarie nella procedura di mobilità. Il Tribunale di Napoli nord, sezione

lavoro, con l’udienza del 18.11.19 pronuncia sentenza positiva alla richiesta

effettuata con la causa iscritta al n. 416/2019 R.G. patrocinata dall’Avvocato

Giuseppe Petrenga.

 

Il Tribunale, visto l’art. 700 c.p.c.

  • Ordina alle amministrazioni contenute, previa applicazione della disposizione di cui alle “note comuni” allegate al CCNI per la mobilità del personale docente A.S. 2016/2017 nella parte in cui dispone che “il servizio prestato nelle scuole paritarie non è valutabile”, di valutare nella graduatoria per la mobilità il servizio di insegnamento svolto dalla ricorrente in istituto scolastico paritario dall’a.s. 2003/2004 all’anno scolastico 2013/2014 presso la scuola Paritaria “……………..” di Aversa “………………..” di Mugnano nella stessa misura in cui è valutato il servizio statale e per l’effetto attribuire nella predetta graduatoria per la mobilità i punti corrispondenti anche ai fini dell’atribuzione della sede di servizio spettante in base al corretto punteggio di mobilità.
Leggi altri articoli simili
Load More By Sindacato Scuola
Nessun Commenti