200.000 ATA della scuola, figli di un Dio minore. Le proposte di SBC.

Visto che le scuole non sono state chiuse, come sarebbe stato auspicabile in questo delicato momento, ma sono state sospese solo le attività didattiche come se i 200.000 ATA della scuola fossero figli di un Dio minore, SBC propone quanto segue:

1) Per i collaboratori scolastici una turnazione che preveda la presenza di una sola unità al giorno, sono esonerati gli ultrasessantenni, coloro che hanno patologie invalidanti, i beneficiari dell’art.21 della legge 104 e i portatori di handicap in situazione di gravità nonché coloro che risiedono in comuni diversi o in un’ altra provincia.

2) Per i DSGA le modalità sono da concordare con il D.S.

Per i Collaboratori amministrativi il lavoro è organizzato a distanza, con la presenza a scuola solo in caso di estrema necessità e per il massimo di due unità da concordare con con il DSGA , attuando. tutte le raccomandazioni del Governo. Per l’esonero dalla presenza a scuola sono previste le stesse condizioni di cui al punto 1).

Per gli assistenti tecnici il lavoro é organizzato a distanza, si prevede la presenza a scuola di una sola unità. Per l’esonero dalla presenza a scuola sono previste le stesse condizioni di cui al punto 1).

SBC

Leggi altri articoli simili
Load More By Sindacato Scuola
Nessun Commenti