GPS elenco sedi per incarichi. Attenzione a cosa valutare prima di caricare le preferenze

Per caricare le preferenze consigliamo prima di creare un elenco con le sedi individuate (scuole, distretti o comuni).

Quando procedete a caricare l’elenco delle preferenze in piattaforma dovete decidere se dare importanza alla sede,

perché magari è quella più vicino casa, o dare importanza alla tipologia di contratto (annuale, termine delle attività

didattiche o spezzone).

Nel primo caso potete caricare le sedi e fleggare contemporaneamente sia la scelta “annuale” sia “termine attività

didattiche”.

In questo modo il sistema per ogni sede, in ordine di come le avete caricate, procederà a verificare prima se c’è un

incarico annuale e poi un contratto a termie attività didattiche.

NB: in questo caso può accadere che se nella prima scelta c’è un contratto a termine attività

didattiche, viene assegnato quello a discapito di un contratto annuale presente magari nella seconda

preferenza!

Se invece vogliamo dare importanza alla tipologia di contratto dobbiamo caricare tutto l’elenco delle preferenze più volte. La prima volta con solo la spunta “incarico annuale”, la seconda volta con solo la spunta “termine attività didattiche” ed eventualmente una terza volta per gli spezzoni con solo la spunta spezzoni.

Il sistema procederà a verificare tutto l’elenco alla ricerca prima di un eventuale incarico annuale, poi termine attività didattiche e in fine, se selezionato, eventuale spezzone.

NB: in questo caso può accadere che il sistema ci dia un incarico annuale sull’ultima preferenza selezionata a discapito di un termine attività didattiche presente presso la prima preferenza indicata.

Il tutto deve rientrare nel limite massimo delle 150 preferenze esprimibili, anche se si concorre per più classi di concorso o ordini e gradi.

In questo caso consigliamo di dare priorità alla o alle classi di concorso o posti di infanzia e primaria per la quale siete in graduatoria con il punteggio più favorevole, o quantomeno siete convocati in modo più frequente.

Ricordiamo infine di fare attenzione alle preferenze inserite perché se assegnate non si può rinunciare, pena l’esclusione dalla graduatoria!

Procedi alla compilazione

Leggi anche:

Attenzione alle preferenze per le supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche

Leggi altri articoli simili
Load More By Sindacato Scuola
Nessun Commenti